www.di-roma.com

 cartest    presentazione standard1    DiRoma2 Prima terza pag1 3 rid3  

A+ A A-

Usa, Denver: 14 morti, uomo mascherato compie una strage alla prima del film "Batman"

In un centro commerciale ad Aurora, sobborgo della città nordamericana. Fra le vittime e i feriti ci sarebbero anche dei bambini, presenti in tanti alla proiezione della pellicola. Forse il killer, bloccato dalla polizia, non era solo: indagini in corso

Strage a denverDenver, Colorado, Stati Uniti - Un uomo mascherato ha ucciso a colpi d'arma da fuoco dieci persone e ne ha ferite circa 50 alla prima del nuovo film della serie di Batman, "The Dark Knight Rises": lo ha annunciato la radio locale KOA, citando testimoni.

L'emittente ha detto che una persona che indossava una maschera antigas simile a quella che porta il personaggio "cattivo" del film, ha prima lanciato fumogeni o lacrimogeni, poi ha aperto il fuoco durante la proiezione al Cinema "Century 16" nel centro commerciale "Town Center" ad Aurora, sobborgo di Denver.

All'inizio, prima della sparatoria, la gente seduta sulle poltrone ha immaginato che tutto quel fumo fosse un effetto speciale inscenato per la prima del film. Anche i primi colpi sono sembrati effetti sonori del film stesso. Poi tutto è cambiato tragicamente e la realtà sanguinaria è esplosa completamente, la fuga precipitosa della gente, le urla, i lamenti, i corpi rimasti a terra.

Strage a denver 2Secondo la l'emittente radiofonica locale, la polizia ha stimato il numero di feriti circa 50 persone. L'autore della strage sarebbe stato fermato, ma potrebbe essere stato affiancato da altri killer. La polizia, secondo quanto hanno riferito i media locali, ha risposto al fuoco e catturato l'uomo. Il killer ha riferito agli agenti di avere materiale esplosivo nel suo appartamento, nella zona della periferia nord di Aurora, quindi le forze dell'ordine hanno deciso di evacuare l'area intorno all'abitazione e l'intero condominio.

L'ospedale "Swedish Medical Center" ha ricevuto una richiesta di emergenza per accogliere numerosi feriti. I tre più critici sono già in sala operatoria. Tutta la vicenda è stata raccontata ai cronisti dal capo della polizia locale, Dan Oates, durante un'improvvisata conferenza stampa trasmessa dai media locali. Tutta da appurare l'ipotesi della presenza di complici che hanno aiutato il pluriomicida.

300x250 ama roma muniv

channel

Video 

 

Storie, cronaca, interviste, fatti del territorio, tutto ciò che è possibile raccontare in un filmato grazie al canale YouTube "di Roma". Guarda adesso

La Card del IV Municipio

© 2012 www.di-roma.com | Testata giornalistica "di Roma", registrazione n° 159/2012 del 24/5/2012 presso il Tribunale di Roma