www.di-roma.com

 cartest    presentazione standard1    DiRoma2 Prima terza pag1 3 rid3  

A+ A A-

Terremoto, quattro forti scosse nelle gia' martoriate zone del Centro Italia

Terremoto scosse 18 gennaio 2017 J2

Quattro momenti di paura con scosse di terremoto che hanno raggiunto in momenti successivi magnituto da 5.1 (inizialmente data per 5.3) 5.5 e 5.4 gradi, il tutto in un'ora, dalle 10,25 fino alle 11,25. Poi il quarto sisma delle ore 14,33 avvertito anche in città lontane, pari a una magnitudo di 5.1. Sono state 105 le scosse considerando come base solo quelle con forza minima da 2.0, dalla prima violenta fino alle ore 14,33. A Roma sospensione del servizio della Metropolitana, verifiche tecniche anche sulle linee ferroviarie di superficie. Evacuazione delle scuole capitoline e di alcuni uffici del Comune e dei municipi a cominciare dal Terzo

(schermate dall'app "Terremoto" per iPhone, connessa all'Ingv)

Terremoto scosse 18 gennaio 2017 sisma 1Terremoto, 18 gennaio 2017. Alle ore 10,25 alle 11,14 alle 11,25 e alle 14,33 i momenti delle scosse più violente, dalla prima con una magnitudo di 5.1 (corretta dall'iniziale comunicazione che era di 5.3) manifestatasi a oltre 9 chilometri di profondità, fino ai 5.5 gradi come stimato dall'Ingv, l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Ma ben 105 se ne sono verificate fino alle ore 14,33 considerando come base quelle con una magnitudo minima da 2.0, molte di queste neppure leggere visto che hanno raggiunto una forza anche da 3.9, 4.1, 4.6 e 4.7. Uno sciame sismico ben nutrito che sta ancora continuando a manifestarsi.

Scosse maggiori avvertite molto anche a Roma a Firenze e a Napoli. Epicentro tra L'Aquila e Rieti, la prima forte a Montereale (Aq), la seconda violenta a Capitignano (Aq), la terza e la quarta a Pizzoli (Aq). Si tratta sempre della stessa area tormentata dallo scorso agosto 2016, quella di Amatrice, in una zona compresa fra le province dell'Aquila e Rieti, nella stessa Amatrice è crollato quanto restava del campanile di Sant'Agostino e ha ceduto un cornicione della Scuola Alberghiera. Altri crolli anche ad Accumoli.

Terremoto scosse 18 gennaio 2017 sisma 2Al momento non risultano feriti o vittime, ma risultano dispersi 15 allevatori di Arquata del Tronto che in mattinata erano andati in paese per dare da mangiare al bestiame. Oltretutto le nuove scosse hanno colpito duramente territori nei quali gli sfollati e i terremotati rimasti in quei luoghi devono già vedersela con la neve, strade bloccate, impossibilità di comunicare. Il sindaco di Ascoli: "Emergenza mostruosa. Stiamo cercando di sfondare il muro di neve".

Al momento delle forti scosse la società Strada dei parchi ha deciso di chiudere tutte le stazioni dell'autostrada A24 fra la Valle del Salto e Teramo Est per far fare verifiche tecniche.

A Roma sono state evacuate e chiuse tutte le linee della metropolitana compiendo alcune verifiche tecniche, ferme pure alcune linee ferroviarie di superficie per procedere a controlli. L'Ufficio Scuola del III Municipio ha chiesto a tutti gli asili nido e scuole dell'infanzia l'evacuazione dei bambini e sempre nel Municipio di Monte Sacro gli uffici dell'amministrazione locale di via Fracchia, via Flavio Andó e di piazza Sempione sono stati evacuati e chiusi per motivi precauzionali. Simili decisioni anche in altri municipi romani.

In IV Municipio evacuati studenti e insegnanti dall'Ic Anna Fraentzel Celli e dalla scuola Santi di Colli Aniene oltre che dall'istituto professionale Amerigo Vespucci. In primo Municipio tutti fuori dalla scuola Di Donato e dalla Regina Margherita. Stessa sorte in zona Ponte Milvio alla scuola Merelli mentre sulla Nomentana è stato svuotato l'istituto Podere Rosa... e questo solo indicandone alcune.

Nella Capitale le quattro scosse maggiori sono state ben avvertite. Dopo la prima che ha smosso lampadari, le altre due più forti hanno fatto traballare televisori, soprammobili, monitor, scricchiolare librerie e armadi, soprattutto la penultima che ha impensierito molti anche per la sua non breve durata. Poi la quarta, replica per intensità di quella delle ore 10,25.

A Roma per segnalazioni e informazioni: Sala Operativa h24 Protezione Civile Roma Capitale al numero verde 800.854.854 o allo 06.67109200. Altri numeri: Protezione Civile 800.840.840 e Sala Operativa Protezione Civile Regione Lazio 803.555

Terremoto scosse 18 gennaio 2017 sisma 3 e 4

.

300x250 ama roma muniv

channel

Video 

 

Storie, cronaca, interviste, fatti del territorio, tutto ciò che è possibile raccontare in un filmato grazie al canale YouTube "di Roma". Guarda adesso

La Card del IV Municipio

© 2012 www.di-roma.com | Testata giornalistica "di Roma", registrazione n° 159/2012 del 24/5/2012 presso il Tribunale di Roma