www.di-roma.com

 cartest    presentazione standard1    DiRoma2 Prima terza pag1 3 rid3  

A+ A A-

Insicurezza nel III Municipio: quanto valgono le statistiche?

RCFPLS Furto Autoscuola via Val Padana

Sebbene i dati sembrino dire il contrario, è certo che la sensazione di insicurezza percepita dai cittadini del III Municipio sia in crescita

Diventano sempre più frequenti nel nostro municipio le segnalazioni di furti, borseggi, truffe, anche in pieno giorno.

Valga come esempio il recente furto avvenuto alle 9 di mattina ai danni di un’impiegata dell’autoscuola sita in via Val Padana 19.

Lo stratagemma utilizzato il consueto: «Signora, qui a terra, vicino al portone, ci sono delle chiavi – dice un ragazzo alla signora da poco arrivata – probabilmente sono cadute a qualcuno che abita nel palazzo. Magari può citofonare, fare qualcosa». È bastato quel momento di disattenzione, quell’incertezza sul da farsi, a dare al giovane il tempo di entrare nell’autoscuola e prendere la borsa lasciata incustodita. Il ragazzo è poi corso via, attraversando i giardinetti e salendo su un’auto in attesa dall’altra parte della carreggiata. A nulla sono valse le grida della signora e il suo inseguimento improvvisato.

«Qualcuno mi ha consigliato di andare in fondo a via Val Padana, in un posto che non ho ben capito, perché forse lì avrei ritrovato almeno i documenti – spiega la signora – Insomma non sono l’unica a cui è capitato». Certo a posteriori si vedono le cose con più chiarezza, che c’era un altro a fare da palo, per esempio, e che invece di prendere a pugni l’auto in movimento sarebbe stato meglio prendere la targa, però, si sa, ‘del senno di poi…’: ci si sente dei polli ad aver abboccato, ma una persona onesta non può tenere alta la guardia in continuazione.

Purtroppo il personale di Polizia in servizio nelle strade è esiguo e molto spesso ha le mani legate. I cittadini lo percepiscono e ci si domanda se a tutte le segnalazioni che arrivano alla stampa per reati non eclatanti corrisponda la rispettiva denuncia. Probabilmente no: il cittadino percepisce l’inutilità di un atto civico che comporta una notevole perdita di tempo per nessun risultato.

Quanto sono attendibili dunque i dati sull’incidenza di reati in Italia?

300x250 ama roma muniv

channel

Video 

 

Storie, cronaca, interviste, fatti del territorio, tutto ciò che è possibile raccontare in un filmato grazie al canale YouTube "di Roma". Guarda adesso

La Card del IV Municipio

© 2012 www.di-roma.com | Testata giornalistica "di Roma", registrazione n° 159/2012 del 24/5/2012 presso il Tribunale di Roma